Utenti connessi 





TORNA SU














TORNA SU













TORNA SU













TORNA SU













TORNA SU

 
 

Gli Aforismi di Settembre 1999

1

Una delle poche qualità distribuite equamente è sicuramente l'intelligenza.
Non ho mai sentito nessuno lamentarsi di averne avuta meno degli altri.

2

Se l'invidia potesse guardare fissamente il sole non ne  vedrebbe che le macchie.

3

I sadici, per lo meno, non sono indifferenti al male che  provocano.

4

Il denaro è come letame: non serve se non viene  sparso.

5

Il peggio delle persone frivole è che vogliono sempre parlare di cose serie.

6

L'istruzione è la più alta difesa della libertà.

7

Il paradiso lo preferisco per il clima, l'inferno per la compagnia.

8

Il matrimonio è un esperimento chimico nel quale due sostanze innocue, possono, combinandosi dare origine ad un veleno.

9

Il principio della salsiccia: "La gente a cui piacciono le  salsicce e la legge non dovrebbe mai guardare come  entrambe vengono fatte."

10

Il segreto è una cosa che si dice a una persona  per volta.

11

L'amore che si nutre di regali ha sempre fame.

12

L'onestà si premia da sola.

13

L'archivio è il posto dove si possono smarrire le cose  in ordine.

14

L'oggi è maestro del domani.

15

L'esperienza è il nome che ciascuno da ai propri errori.

16

La madre dei cretini è sempre incinta.

17

 La gente che non ha mai tempo fa pochissimo.

18

L'uomo vale per quanto osa.

19

La sola cosa di cui dobbiamo avere paura è la paura.

20

La vendetta spegne l'odio come l'acqua salata spegne la sete.

21

Si troverà sempre qualcosa nell'ultimo posto in cui  si cerca.

22

Errare è umano; dare la colpa a un altro lo è di più.

23

Se aiuti un amico nel bisogno, non si scorderà di te la  prossima volta che avrà bisogno.

24

L'egoismo non consiste nel vivere come ci pare ma nell'esigere che gli altri vivano come pare a noi.

25

Mai catena ha fatto buon cane.

26

Nella valle in cui non ci sono tigri, la lepre è re.

27

Nella vita come in un tram quando ti siedi è il capolinea.

28

Nessuna legge può accontentare tutti.

29

Niente assomiglia tanto a una donna onesta quanto  una donna disonesta della quale tu ignori le colpe.

30

Non fare del bene se non sopporti l’ingratitudine.