Utenti connessi 





TORNA SU














TORNA SU













TORNA SU













TORNA SU











 
 

Gli Aforismi di Aprile 2001

1

-------------

2

Una Celebrità è una persona che lavora tutta la vita per diventare ben conosciuta, e poi si mette degli occhiali scuri per evitare di essere riconosciuta.
(Fred Allen) Suggerito da Luigi Ninetti

3

La speranza è il pane dei poveri.
(autore a me sconosciuto) Suggerito da Pino Bavetti

4

E' strano come mai una persona malvagia in vita, da morto, per alcuni, diventa santo.
(autore a me sconosciuto) Suggerito da Pochini Giacomo

5

Amore è l'eccitazione sessuale dei giovani, l'abitudine degli adulti e la reciproca dipendenza dei vecchi.
(Ciardi) Suggerito da Francesca Santoro

6

L'amore che dura di più è quello che non è mai corrisposto.
(Legge di Maugham) Suggerito da Gianni Morella

7

-------------

8

-------------

9

I soldi non fanno la felicità, dicono.
Senza dubbio stanno parlando dei soldi degli altri.
(Sacha Guitry) Suggerito da Alberto Masini

10

Diffidate degli ottimisti, sono la claque di Dio.
(Bufalino) Suggerito da Francesca Santoro

11

La fiducia nel successo è la premessa per poterlo raggiungere.
(autore a me sconosciuto) Suggerito da Michele Rietti

12

La gelosia è un abbaiare di cani che attira i ladri.
(Karl Kraus) Suggerito da F. Lupo

13

La differenza tra il saggio e lo sciocco è che il saggio fa errori più gravi perché nessuno affiderebbe decisioni importanti a uno sciocco.
(autore a me sconosciuto) Suggerito da Anna Ferreri

14

-------------

15

-------------

16

La buona educazione consiste nel nascondere quanto bene pensiamo di noi stessi e quanto male degli altri.
(Mark Twain) Suggerito da Nicola Bezzi

17

Quando colui che ascolta non capisce colui che parla e colui che parla non sa cosa stia dicendo: questa è filosofia.
(Voltaire) Suggerito da Raschietto

18

Se gli uomini non commettessero talvolta delle sciocchezze, non accadrebbe assolutamente nulla di intelligente.
(Ludwig Wittgenstein) Suggerito da Pasquale Seccia

19

L'intelligenza è come la marmellata: chi meno ne ha più la spalma.
(Autore a me sconosciuto) Suggerito da Giogo Letini

20

Un uomo intelligente si troverebbe spesso in imbarazzo senza la compagnia di qualche sciocco.
(La Rochefoucauld) Suggerito da Gennaro Bruni

21

-------------

22

-------------

23

La differenza tra letteratura e giornalismo consiste nel fatto che il giornalismo è illeggibile e che la letteratura non viene letta.
(Oscar Wilde) Suggerito da Nicola Bezzi

24

Si può sopravvivere a tutto al giorno d'oggi tranne che alla morte, e si può far dimenticare ogni cosa eccetto una buona reputazione.
(Oscar Wilde) Suggerito da Deloiso Vito

25

Fra gli errori ci sono quelli che puzzano di fogna, e quelli che odorano di bucato.
(Cesare Pavese) Suggerito da Biagio Costanzo

26

Il ricco vive come vuole il povero come può.
(autore a me sconosciuto) Suggerito da Felice Mossa

27

Si vive una sola volta. E qualcuno neppure una.
(Woody Allen) Suggerito da Patty Seriosi

28

-------------

29

-------------

30

In silenzio anche un idiota può sembrare una persona intelligente. Sfortunatamente gli idioti vogliono sempre parlare.
(Eros Drusiani) Suggerito da Anna Ferreri