Utenti connessi 





TORNA SU














TORNA SU













TORNA SU













TORNA SU


TORNA SU













TORNA SU














TORNA SU













TORNA SU















TORNA SU















TORNA SU















TORNA SU















TORNA SU














TORNA SU














TORNA SU

 
 

Le Barzellette di Dicembre 2001

1

-------------

2

-------------

3

A Natale due barboni s'incontrano e uno dei due chiede: 
"Ciao cosa hai mangiato oggi?" 
"Un tacchino!" - risponde l'altro 
"Coooosa? Un tacchino??? E dove l'hai trovato?" 
E con un sospiro l'altro risponde: 
"Da sotto una piccola scarpina!!!"

Suggerita da Arianna Albrizio

4

24 dicembre
A Babbo Natale tutto quello che poteva andare storto, andava storto.
Le renne avevano avuto la dissenteria e avevano ridotto la stalla a un disastro, e aveva dovuto spalare cacca per tutta la notte.
Aveva caricato la slitta da solo perché gli gnomi erano in sciopero, e aveva dovuto scaricarla perché un pattino era rotto, aveva perso tutta la mattinata a ripararlo e si era anche tagliato malamente un pollice con l'ascia, e quelle maledette renne erano scappate e ci aveva messo una vita a recuperarle.
Metà dei giocattoli non erano arrivati, e quelli che gli avevano consegnato erano tutti della lista delle consegne dell'anno prima.
Gli elfi si erano ubriacati, e aveva dovuto cercarsi i doni giusti in magazzino da solo, e si era ammaccato il naso e un ginocchio quando gli si era rotta la scala.
Nel mettersi i pantaloni li aveva strappati perché era ingrassato troppo, non c'era verso di trovare il cappello, aveva perso gli occhiali, aveva bruciore di stomaco e quando aveva cercato una birra in frigo l'aveva trovato rotto e comunque la birra era finita.
In quel momento bussa alla porta un Angelo con un albero di Natale e domanda "Dove devo metterlo, questo abete ?"
Ecco come e' nata l'usanza di mettere l'Angelo sulla cima dell'albero di Natale.

Suggerita da Arianna Albrizio

5

In un ospizio
Un vecchietto si avvicina a una vecchietta: <<Guarda qui, Tina, che roba!>> dice l'anziano alla donna, mostrando una protuberanza sotto ai pantaloni. <<L'anziana, un po' titubante, ma anche un po' divertita, tocca l'uomo sulla patta: Santo cielo Ernesto, ma è durissimo! Cos'è il Viagra?>> <<Sì, il tubetto.>>
Suggerita da Oreste M.

6

Due donne si incontrano al cimitero, ognuna davanti ala lapide del proprio marito.
<<Ah, il mio povero Luigino: se n'è andato da un giorno all'altro! Un infarto se l'è portato via>> dice una.
L'altra la sente e dice: <<Come la capisco, cara signora! Anche il mio Ugo se n'è andato da un giorno all'altro: ha cominciato a bere e a bere, e non c'è stato modo di impedirglielo>>
<<Era alcolizzato?>> chiede la prima.
<<No, era caduto nel canale.>>

Suggerita da Stefano Mungivacca

7

Donne nell'esercito.
<<Tenente! Lei è stato scoperto a commettere atti libidinosi con la Caporalessa, durante il servizio di ronda: cos'ha da dire a sua discolpa?!>>
<<Facevo solo il mio dovere, signore!>>
<<E sarebbe?!>>
<<Montavo la guardia.>>

Suggerita da Oscar

8

-------------

9

-------------

10

Vita di paese.
<<Ho saputo che il prete se la intende praticamente con tutte le donne, sposate e non, della zona!>>
<<Me l’aspettavo: non mi ha mai convinto quel sacerdote.>>
<<Per i suoi comportamenti?>>
<<No, per il fatto che si chiamasse don Giovanni.>>

Suggerita da Angela P.

11

<<Maresciallo?>>
<<Dica, Appuntato.>>
<<Ho scoperto che l’Ausiliario Esposito va a letto con sua moglie.>>
<<E che c’è di strano? E’ normale, ha sposato una donna così carina…>>
<<Maresciallo?>>
<<Che cosa vuole ancora, Appuntato?!?>>
<<La esse di sua moglie l’ho detta maiuscola, non minuscola…>>

Suggerita da Mariuccio

12

Un tizio entra in un bar sputando dappertutto "Ptuuu..Ptuu salve vorrei Ptuuu..Ptuu un caffe'! Ptuuu...Ptuu".
Il barista incuriosito mentre lo serve gli chiede del suo strano tic: "Mi scusi ma come mai lei sputa in continuazione mentre parla?".
"E' una lunga storia. Due anni fa ero al Casinò di Montecarlo e stavo vincendo 3 miliardi ...".
"Mamma mia che cifra" risponde il barista sempre più incuriosito.
"Le Ptuuu...Ptuu dicevo che stavo vincendo Ptuuu...Ptuu un gran bel malloppo Ptuuu...Ptuuu, quando è arrivata una donna bellissima, una fatalona Ptuuu...Ptuu che mi ha Ptuuu...Ptuu suggerito all' orecchio: PUNTA TUTTO SUL 52. Io allora Ptuuu... Ptuu ho fatto come mi aveva suggerito Ptuuu...Ptuuu sembrava un angelo Ptuuu..Ptuu, e allora...".
"E allora?" chiede il barista ormai al culmine dell' eccitazione.
"Ptuuu...Ptuu. E allora... ho Ptuuu...Ptuuu perso tutto Ptuuu...Ptuuu".
"Mamma mia che rabbia!!!! roba da mangiarsi le palle!".
"E io Ptuuu...Ptuuu infatti, sto ancora sputando i peli Ptuuu...Ptuu!"

Suggerita da Dodi Veronesi

13

Guardate che quando io, noi, vediamo i servizi al telegiornale, vediamo il 90% delle immagini che sono finte, fasulle, girate un anno prima.
Tutte le volte che parlano di tangenti fanno vedere uno con la ventiquattrore inquadrato dalla vita in giù, che è un commesso viaggiatore di due anni fa che se ne andava per gli affari propri. Sempre quello lì.
Un sequestro di persona e inquadrano un citofono. Un citofono? Tu mandi lì una troupe per inquadrare un citofono. Ma andavi da un ferramenta e me lo facevi vedere.
(Beppe Grillo) Suggerita da Dodi Veronesi

14

In una scuola elementare la maestra propone di parlare dei corpi combustibili
<<Chi sa farmi un esempio?>> chiede agli allievi.
Una bimba alza la mano e dice: <<Giordano Bruno!>>
Suggerita da Alessandro di Pierro

15

-------------

16

-------------

17

Un giovane è seduto al bar, fissando la sua bevanda.
Non si muove per mezz'ora.
Così, un grosso camionista che lo osserva, gli si avvicina e si beve il suo drink.
Il povero giovane si mette a piangere.
Il camionista gli dice:" Su dai, era uno scherzo, ti pago un altro di quello che bevevi. Non posso vedere un uomo piangere".
"No, non è per questo che piango. E' che oggi e' il peggior giorno della mia vita: Mi sono svegliato tardi e sono arrivato in ritardo ad un importante impegno di lavoro. Il mio capo si è incazzato e mi ha licenziato. Quando sono tornato alla macchina ho scoperto che me l'avevano rubata e la polizia mi ha detto che non poteva farci nulla.
Così ho preso un taxi per tornare a casa, e dopo averlo pagato e dopo che il taxi se ne è andato, mi sono accorto di aver dimenticato il portafoglio sul mezzo. Sono così entrato in casa e ho trovato mia moglie che scopava con il giardiniere. Ho lasciato casa depresso per venire a questo bar.
E ora che pensavo di suicidarmi, tu mi hai bevuto il veleno..."
Suggerita da Serra Gianfrancesco

18

Un ammiraglio, un generale dell'Esercito e uno dell'Aviazione stanno discutendo alla base di una torretta sul valore e il coraggio dei propri appartenenti all'arma.
Il generale Aviazione: "I miei uomini sono i più coraggiosi di tutte le Forze Armate e lo posso provare".
Chiama uno dei suoi uomini e gli dice: "Voglio che tu salga sulla torre e ti butti giù senza paracadute".
"Agli ordini, signor Generale!" e l'aviere così fa, ovviamente sfracellandosi al suolo.
Allora l'Ammiraglio dice: "Questo è niente", chiama un marinaio e gli dice: "Figliolo, voglio che tu salga sulla torre e ti butti giù con stile".
"Sì, signor Ammiraglio!!".
Il marinaio si butta dalla torre con uno stupendo tuffo e naturalmente si sfracella anche lui al suolo.
Naturalmente i generali rimangono impressionati.
A questo punto interviene il Generale dell'Esercito che dice: "Questo è nulla" e chiama un soldato che sta lavando le latrine: "Figliolo, voglio che tu salga sulla torre, ti lanci giù senza paracadute e con addosso tutte le bombe a mano innescate".
Il soldato guarda fisso in volto il generale e gli dice: "Ma va a farti fottere stronzo e prima baciami il culo!" e se ne va.
Allora il Generale dell'Esercito si volta verso gli altri due e dice: "Avete visto? Questo sì che è coraggio!"

Suggerita da Serra Gianfrancesco

19

Una moglie va dal medico per un consulto.
<<Senta, dottore, come se lo spiega lei che, mio marito, ha sempre dei dolorini alle ossa?>> <<Mah, potrebbe essere mancanza di calcio.>>
<<No, guardi, dottore, quello è impossibile: tra Coppe e Campionato va allo stadio praticamente quattro volte a settimana.>>
Suggerita da Carlo Patruno

20

Durante una predica il rabbino viene interrotto dal brusio che due ebrei fanno nel discutere fra loro.
Fa una pausa e chiede ai due il perchè della discussione.
"Vede rabbino, io e il mio amico stavamo discutendo sui colori. Io affermo che il bianco è un colore, mentre lui dice di no. Chi ha ragione?".
Il rabbino ci pensa per un po' e poi dice: "Secondo le sacre scritture posso dirvi che il bianco è un colore".
"Vedi che avevo ragione io? Il bianco e' un colore!! Grazie, rabbino, grazie".
Il rabbino ricomincia il suo discorso, ma dopo un po' è di nuovo interrotto dai due che si sono rimessi a discutere. Si rivolge a loro chiedendo il motivo della discussione.
"Vede, rabbino, io e il mio amico stavamo discutendo ancora sui colori. Io affermo che il nero è un colore, mentre lui dice di no... Chi ha ragione?".
Il rabbino, pensieroso, dopo un po' sentenzia: "Secondo le sacre scritture posso dirvi che anche il nero è un colore".
"Visto che avevo ragione io? La televisione che ti ho venduto è a colori !!!".

Suggerita da Ciondolina

21

PAUSA PER FESTIVITA'

22

-------------

23

-------------

24

PAUSA PER FESTIVITA'

25

"

26

"

27

"

28

"

29

-------------

30

-------------

31

PAUSA PER FESTIVITA'