Utenti connessi 





TORNA SU














TORNA SU













TORNA SU













TORNA SU













TORNA SU













TORNA SU













TORNA SU













TORNA SU

 
 

Le Barzellette di Gennaio 2003

13

Adirato dal continuo parlar male del suo ministero, il Ministro decide di convocare una riunione.
Rivolgendosi al Direttore Generale chiede con tono stentoreo:
- quanti funzionari lavorano nel suo ufficio?
E questi con voce tremolante:
- uno su sei signor Ministro!

Suggerita da Alfonso Maria

14

Mentre tiene un discorso contro la proliferazione delle videocassette a luci rosse, un candidato alla presidenza dichiara: "Ho noleggiato una di queste cassette e sono rimasto colpito dall'aver potuto constatare personalmente cinque scene di sesso orale, tre di sodomia, un transessuale che aveva rapporti sessuali con un cane e una donna che soddisfaceva contemporaneamente cinque uomini. 
Se mi eleggerete, io vi giuro che nastri come quello non corromperanno mai più la nostra bella comunità". 
Al termine della sua feroce denuncia chiede:" Ci sono delle domande?".
Cinque persone alzano la mano e chiedono: "Dove ha noleggiato la cassetta?".
Suggerita da Alfonso Maria

15

Un medico, un fisico e un politico stanno discutendo su quale sia la professione più antica. Il medico dice: "La mia professione è certamente la più antica.Quando Eva è stata creata dalla costola di Adamo, quello è stato sicuramente un fenomeno medico". "E' vero, commenta il fisico, ma prima dell'ordine c'era il caos. Solo un fisico può averlo fatto". "Scusate, interrompe il politico, ma chi credete abbia creato il caos?" 
Suggerita da Alfonso Maria

16

Un vedovo chiama il suo amico e gli dice: " Ho appena seppellito la mia seconda moglie e ho giurato che non mi risposerò mai più".
" E un peccato - dice l'amico, - parlare di queste cose aiuta. So che la tua prima moglie è morta per aver mangiato funghi velenosi, ma che cosa è successo alla seconda?" " Le hanno sparato" risponde l'uomo " Sparato! - esclama l'amico. - E' orribile." 
" Si - dice il vedovo, - non voleva mangiare i funghi." 

Suggerita da Alfonso Maria

17

Nella solenne cerimonia d'apertura delle Olimpiadi, l'oratore si presenta all'immensa folla per il discorso ufficiale ed inizia boccheggiando:
- ......O .....O .....O .....O .....O
Il suo assistente lo interrompe tirandolo per la giacca e gli mormora:
- Signore, non è necessario che lei legga il simbolo dei Giochi!

Suggerita da Alfonso Maria

18

-------------

19

-------------

20

- Papà, chi governa in Francia?
- Non lo so figliolo!
- Papà dov'è l'Amazzonia?
- Non lo so figliolo!
- Papà dove vivono i lama?
- Purtroppo non so nemmeno questo figliolo!
- Papà, non ti dispiace, vero, se ti faccio tante domande?
- Per nulla! Anzi sono contento che tu le faccia! E' proprio domandando che s'impara.

Suggerita da Alfonso Maria

21

"Henry, come sei cambiato! Eri tanto alto, e adesso sei così basso! Eri così robusto, e ora sei magrissimo! Eri tanto biondo, e ora sei castano. Cosa ti è successo Henry?"
L'altro risponde: "Non sono Henry, sono John..."
"Oh, hai cambiato anche nome!!!"

Suggerita da Valentina

22

Il Direttore di un'azienda chiede alla sua segretaria di preparargli una lettera per sollecitare un cliente al pagamento di alcune fatture:
- Signorina, mi raccomando, sia incisiva, ma non troppo dura; che il messaggio sia chiaro, ma non sia troppo spigolosa. Bisogna che il Cliente capisca che vogliamo essere pagati, ma cerchiamo di non farlo arrabbiare.
La segretaria si mette al PC e scrive, quindi stampa e porta la lettera al Direttore. Questi la legge:
- Sì, mi pare che vada bene, il concetto è chiaro, diretto; solo, però è un po' dura, signorina, un po' troppo spigolosa... ammorbidisca un po', smussi qualche angolo.
La segretaria ritorna al PC, modifica la lettera secondo le indicazioni avute e la riporta al Direttore:
- Sì, va bene, il concetto è rimasto inalterato, chiaro e diretto, c'è qualche smussatura rispetto a prima, ma è ancora un po' troppo spigolosa. Sia gentile, ammorbidisca ancora.
La segretaria così fa, ristampa e va dal Direttore:
- Ohhh, finalmente! E' perfetta! Il concetto è chiaro e diretto, pur non essendo dura e non presentando spigoli. Perfetto! Brava, signorina! Soltanto una correzione, qui, vede? Dove ha scritto: "'A zzoccola 'e mammeta", corregga: "zoccola", va con una "zeta"!

Suggerita da Alfonso Maria

23

I saraceni saccheggiano un convento di suore posto vicino alla costa, saccheggiano, distruggono, violentano.
Il vescovo, informato, si reca nel convento per confortare le povere suore.
Fanno una bella funzione, poi le riceve una per una per consolarle personalmente.
Quando ha finito di ricevere le suore violentate, viene informato che tre non hanno subito l'affronto supremo. Decide di ricevere anche loro, se non altro per capire come hanno potuto scampare.
Entra la prima suora:
- allora sorella?
- Eminenza, era una cosa terribile, un saraceno voglioso mi inseguiva, pur di sfuggirgli mi lanciai attraverso la porta del convento, verso la campagna, ma il saraceno mi aveva quasi raggiunto quando giunsi al fiume, che era in piena. Piuttosto che soggiacere alle sue voglie bestiali preferii lanciarmi nelle acque tumultuose, ma l'angelo del Signore vide la purezza delle mie intenzioni e le acque si aprirono come davanti a Mosè nel Mar Rosso mentre il saraceno, che tentò si seguirmi, perì miseramente tra i flutti!!!
- Miracolo, miracolo!
- Miracolo!
Entra la seconda suora:
- allora sorella?
- Eminenza, era una cosa terribile, un saraceno voglioso mi inseguiva, pur di sfuggirgli mi lanciai verso la torre campanaria del convento, ma il saraceno mi aveva quasi raggiunto quando giunsi in cima. Piuttosto che soggiacere alle sue voglie bestiali preferii lanciarmi nel vuoto, ma l'angelo del Signore vide la purezza delle mie intenzioni e costruì una scala d'oro per farmi scendere, mentre il saraceno, che tentò si seguirmi, si sfracellò miseramente al suolo!!!
- Miracolo, miracolo!
- Miracolo!
Entra la terza suora:
- allora sorella?
- Eminenza, era una cosa terribile, un saraceno voglioso mi inseguiva, pur di sfuggirgli mi lanciai attraverso la porta del convento, verso la campagna, ma il saraceno mi aveva quasi raggiunto.
- giungeste anche voi al fiume?
- no Eminenza, ero fuggita dall'altra parte.
- e allora cosa faceste?
- Piuttosto che soggiacere alle sue voglie bestiali preferii alzarmi le gonne!
- Le gonne? E il saraceno?
- Eminenza, si abbassò i pantaloni!
- Si abbassò i pantaloni? Ma allora qual'è stato l'evento miracoloso che vi ha permesso di sfuggire alle sue voglie bestiali?
- No, Eminenza, nessun miracolo. E' che una suora con le gonne alzate corre più in fretta di un saraceno coi pantaloni abbassati!!!

Suggerita da Gap

24

Una pittrice ed un gallerista si incontrano in un bar per fare il punto della situazione sull'ultima mostra della pittrice.
- Bhe, Franco, come sta andando la mia mostra?
- Mi viene di risponderti "benissimo", ma non ne sono convinto!
- E questo cosa significa? Stiamo vendendo?
-
Se è per questo abbiamo già venduto tutto!
- E allora cosa c'è che non va?
- Ieri è venuto un tipo e mi ha fatto strane domande. Mi ha chiesto se dopo la morte dell'artista il valore dei quadri aumenta ed io gli ho risposto di si! Così senza pensarci due volte li ha comprati tutti!
-Tutti? Un bel colpo! Deve essere un collezionista con molti soldi!
A dir la verità non aveva mai comprato quadri e non è neppure ricchissimo. Lo conosci pure.
- E chi è?
- Il tuo medico curante!

Suggerita da Adalgiso F.

25

-------------

26

-------------

27

Marito e moglie sono a letto. Il marito bacia la moglie e le chiede: " Cara, vorresti....?.La moglie risponde: " Scusa, ma ho proprio un mal di testa tremendo. Ho avuto una giornata molto pesante e sono terribilmente stanca".
Il marito dice: "Capisco, mi dispiace". La notte dopo lui ci riprova e la moglie risponde: " Mi spiace, ma ho un tremendo mal di denti". 
Lui dice: " Capisco, non preoccuparti". La terza notte fa un altro tentativo e questa volta la moglie urla:" Maniaco sessuale! Tre notti di fila!".

Suggerita da Adalgiso F.

28

Per il decimo anniversario di matrimonio una coppia fa un viaggio in Germania. Mentre attraversano la Selva Nera, vedono un'indicazione che dice:" Pozzo dei desideri." 
Si fermano, leggono le istruzioni e il marito getta una moneta nel pozzo esprimendo un desiderio. Poi la moglie fa lo stesso, ma, mentre si sporge, perde l'equilibrio, precipita e annega.
Ritornando all'automobile, l'uomo commenta:" Funziona davvero!"

Suggerita da Adalgiso F.

29

Molto depressa perché è obesa, vecchia e incapace di trovare un uomo, la poveretta decide di farla finita sparandosi un colpo al cuore.
Per essere sicura di farlo nel modo corretto, chiama il suo medico e gli chiede dove è di preciso il cuore. Questi le dice che si trova esattamente sotto il seno sinistro.
La donna riappende il ricevitore, prende il fucile e si spara al ginocchio sinistro.

Suggerita da  Adalgiso F.

30

L'atleta Fred Harrison, 75 anni, è l'uomo più anziano che abbia mai partecipato alle Olimpiadi. In un'intervista prima della gara l'uomo dichiara all'intervistatore di non ritenersi affatto straordinario.
"Mio padre - dice ha 105 anni e lavora ancora nella sua fattoria....oggi non è qui solo perché è testimone alle nozze di mio nonno, che del resto ha 130 anni." " Incredibile! - commenta l'intervistatore. 
- Come è possibile che un uomo di quell'età voglia sposarsi?. " Non è che il nonno voglia - risponde Fred, - DEVE sposarsi."

Suggerita da Adalgiso F.

31

Un uomo viene portato in tribunale per essere stato sorpreso a rubare in un negozio di abbigliamento. Il giudice gli chiede:" Allora, lei ammette di essere entrato nello stesso negozio di vestiti per quattro notti successive?"
" Si, vostro onore" risponde l'uomo. " E perchè lo ha fatto?" chiede il giudice. " La ragione è che mia moglie voleva un vestito" piange il pover'uomo. Il giudice esamina i documenti per un pò e poi chiede: " Ma qui si dice che lei è entrato nel negozio per quattro notti di seguito!"
" Si signore. Me lo ha fatto cambiare tre volte." 

Suggerita da Adalgiso F.